Inizio pagina Salta ai contenuti

Cortina d'Ampezzo - Anpezo

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


News

Errore caricamento immagine.

IMPOSTA DI SOGGIORNO

Applicazione dal 01/12/2017 - ricordiamo che entro il 15/01/2018 deve essere effettuato il versamento e presentata la dichiarazione per il 4° trimestre 2017


INFORMAZIONI E MODULISTICA

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 10 del 31 luglio 2017 è stato deliberato di applicare l’imposta di soggiorno a partire dal 1° dicembre 2017.

L’imposta è dovuta dai soggetti non residenti nel Comune di Cortina d’Ampezzo che pernottano nelle strutture ricettive del territorio comunale, come definite dalla normativa vigente – regionale, statale – in materia di turismo e attività agrituristica.

L’imposta è dovuta per persona e per ogni pernottamento, fino ad un massimo di 5 pernottamenti consecutivi, applicando le tariffe stabilite con deliberazione della Giunta Comunale n. 203 del 01/12/2015 e secondo le modalità e i termini stabiliti dal Regolamento Comunale approvato con deliberazione n. 68 del 27/11/2015 e successive modifiche.

DICHIARAZIONE

Il gestore della struttura ricettiva dichiara, entro il giorno 15 del mese successivo al trimestre solare di riferimento, il n. di pernottamenti ed il relativo importo riscosso.

La dichiarazione deve essere compilata e presentata anche nell’ipotesi in cui non vi siano stati pernottamenti. 

Nel caso in cui l’ospite si rifiuti di corrispondere l’imposta di soggiorno, il gestore della struttura ricettiva deve far compilare e firmare dallo stesso la dichiarazione di omesso versamento (MODULO C).

Nel caso in cui l’ospite si rifiuti sia di corrispondere l’imposta di soggiorno, sia di compilare e firmare la dichiarazione di omesso versamento, il gestore della struttura ricettiva deve compilare e firmare la dichiarazione di omesso versamento (MODULO D).

La Corte dei Conti, con delibera n. 19/2013, ha precisato che i gestori delle strutture ricettive sono qualificabili come agenti contabili. La qualifica di agente contabile si fonda sul presupposto essenziale della disponibilità materiale (cosiddetto “maneggio”) di denaro e beni di pertinenza pubblica.

L’agente contabile è sottoposto al controllo giurisdizionale della Corte dei Conti ed è tenuto a rendere annualmente la resa del conto della propria gestione. A tal fine, il gestore della struttura ricettiva, quale agente contabile, dovrà trasmettere al Comune entro il 30/01/2018 il conto della gestione relativo all’anno 2017, utilizzando il modello approvato con D.P.R. 194/96 (Modello 21), per il successivo inoltro da parte del Comune alla Corte dei Conti.

 

MODALITA’ PRESENTAZIONE DICHIARAZIONE

La dichiarazione deve essere compilata e presentata telematicamente utilizzando il software di gestione dell’imposta di soggiorno, denominato “Tourist Tax”, che il Comune di Cortina ha messo a disposizione di tutte le strutture ricettive sul proprio sito internet.

Per accedere a tale software il gestore della struttura ricettiva deve inserire una propria password precedentemente comunicatagli via mail dall’ufficio tributi del Comune.

L’assegnazione della password iniziale avviene mediante una specifica richiesta all’ufficio tributi, comunicando il nome della struttura ricettiva, il nominativo del gestore e un indirizzo mail.

 

 Per accedere al programma di gestione dell'imposta di soggiorno cliccare sul seguente link:

 

 TOURIST TAX

 

Per coloro che non hanno la possibilità di utilizzare la modalità telematica è comunque possibile presentare la dichiarazione con modalità cartacea utilizzando il MODULO A.

In questo caso la dichiarazione può essere presentata tramite fax, servizio postale con raccomandata o con consegna a mano all’ufficio protocollo del Comune di Cortina d’Ampezzo.

 

VERSAMENTO

Il gestore della struttura ricettiva provvede a riscuotere l’imposta rilasciando all’ospite una quietanza.

Il gestore ha l’obbligo di effettuare il riversamento al Comune delle somme riscosse entro il giorno 15 del mese successivo al trimestre solare di riferimento mediante una delle seguenti modalità:

a)      bonifico bancario sul conto di tesoreria intestato a Comune di Cortina d’Ampezzo, codice IBAN IT 86 T 02008 61071 000003465229;

b)      versamento diretto presso gli sportelli della Tesoreria: Unicredit S.p.A. di Cortina d’Ampezzo

indicando come causale: IDS – trimestre e anno di riferimento - denominazione struttura - p.iva o cod. fiscale.

 

SCADENZE

Anno 2017:

IV trimestre 2017 (dicembre): 15 gennaio 2018;

 

Anno 2018:

I trimestre 2018 (gennaio/febbraio/marzo): 15 aprile 2018;

II trimestre 2018 (aprile/maggio /giugno): 15 luglio 2018;

III trimestre 2018 (luglio/agosto/settembre): 15 ottobre 2018;

IV trimestre 2018 (ottobre /novembre/dicembre): 15 gennaio 2019;

 

ESENZIONI

Sono esenti dal pagamento, così come stabilito dall’art. 4 del Regolamento Comunale:

a)      gli iscritti all’anagrafe dei residenti del Comune di Cortina d’Ampezzo;

b)      i minori entro il dodicesimo anno di età;

c)      gli appartenenti alle forze dell’ordine, della protezione civile, nonché al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che pernottano per esigenze di servizio;

d)      in caso di calamità e grandi eventi individuati dall’Amministrazione:

- tutti i volontari della protezione civile provinciale, regionale e nazionale;

- gli appartenenti alle associazioni di volontariato;

e)      i lavoratori dipendenti che soggiornano nel Comune di Cortina d’Ampezzo per motivi di lavoro.

Nei casi di esenzione alle lettere c), d) ed e), il gestore della struttura ricettiva deve far compilare e firmare dall’ospite il modulo di attestazione dell’esenzione (MODULO B).

 

Di seguito si allega tutta la modulistica.

 

Per informazioni e chiarimenti:

Ufficio Tributi – Corso Italia 33 – 32043 Cortina d’Ampezzo (BL)

Centralino: 0436/4291 - Fax 0436/3087

Telefoni diretti: 0436/025261 (Sandra), 0436/025262 (Simonetta), 0436/025263 (Gianna)

E-mail: tributi@comunecortinadampezzo.bl.it , Pec: tributi.cortina@pec-legal.it

Orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì: 9:30-12:00, giovedì 16:30-17:30.

 

Il numero di assistenza telefonica della ditta ADVANCED SYSTEMS SRL che fornisce il software TOURIST TAX è 0818427172.

Tale numero è attivo nei giorni lavorativi dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00

L'indirizzo e-mail da utilizzare per i casi meno urgenti è: assistenza@gruppoas.it

 

 

 

Allegati Notizia

Data ultimo aggiornamento: 10/01/2018

P.Iva IT 00087640256
PEC: cortina@pec.comunecortinadampezzo.it